26/5/17 – Narrazioni della violenza – convegno umanistico

Giorno 26 Maggio presso la sede dell’Associazione Flavio Beninati, avrà luogo il terzo incontro del progetto DI AMORE E DI VIOLENZA con il convegno umanistico ‘Narrazioni della violenza’.
 
Ingresso gratuito
L’associazione sarà lieta di offrire un aperitivo al termine dell’incontro
 

Email: info@flaviobeninati.net

 


 

 

Programma

 
Introduce:
Carla Garofalo
Presidente Associazione Flavio Beninati
Presentazione del progetto ‘Di Amore e di Violenza’

Coordina:
Beatrice Agnello
Editor

Intervengono:

Clelia Lombardo
Insegnante, scrittrice e drammaturga 
‘Violenza, letteratura e mito’

Francesco Enia
Medico, fotografo e scrittore
‘Violenza e mito rovesciato’

Elena Grasso
Giornalista e attrice teatrale
‘Primum non nocere’

Vanessa Beecroft
Artista
Video intervista

Manfredi Beninati
Artista
e
Salvo Cuccia 
Regista
‘Ciao Maschio’

Brunella Antomarini
Professoressa di Estetica e filosofia contemporanea 
John Cabot University di Roma
‘L’uomo – madre. Protezione come violenza’

 

Stefania Blandeburgo legge un racconto di Liliana Pettinato ‘Scoprire il mondo’

 


 

IL PROGETTO ” DI AMORE E DI VIOLENZA” :

Il progetto dell’Associazione Flavio Beninati, un ciclo di incontri in cui si cercherà di comprendere il modo in cui le relazioni d’amore sono mutate nel tempo e come, nel rapporto fra uomo e donna, tendano ad affermarsi dinamiche in cui egoismo, narcisismo e prevaricazione danno spesso origine ad azioni mostruose.
Si analizzerà il tema della violenza nelle relazioni d’amore e nelle famiglie, con un’attenzione di volta in volta settoriale e specifica, a partire dall’universo mente, nucleo centrale delle intersezioni relazionali e sistemiche: coppia, famiglia, società.
I linguaggi di volta in volta scelti spingeranno ad una riflessione, oltre che sotto il profilo psicologico e psichiatrico, anche sotto quello giuridico, bioetico, filologico, letterario, filosofico, storico e comunicativo, per comprendere anche la responsabilità della narrativa utilizzata nella costruzione di un modello culturale violento, spesso poco rispettoso della dignità personale.
Il tema nella sua complessità, trattato da specialisti dei diversi settori, verrà sostenuto da una mostra d’arte con opere di Manfredi Beninati esposte per la prima volta a Palermo a partire dal 14 Maggio.

Il progetto dell’Associazione Flavio Beninati, DI AMORE E DI VIOLENZA (21 Marzo – 8 Giugno), si articola principalmente in cinque convegni, di cui il primo già tenutosi in data 21 Marzo ha analizzato la tematica sotto il profilo psichiatrico. Nel convegno del16 Maggio, che costituisce il secondo incontro, si approfondiranno le tematiche giuridiche; nel terzo, in oggetto, (26 Maggio) presso i locali dell’Associazione Flavio Beninati si approfondirà il profilo storico, letterario e artistico-filosoficoso.
Nel quarto, del 3 giugno, presso la sede dell’Ordine dei Giornalisti di Palermo si valuterà l’aspetto della comunicazione; un incontro a Villa Filippina l’8 Giugno chiuderà il ciclo di approfondimenti.

Gli incontri concentrati nei mesi di Maggio e Giugno faranno parte integrante della rassegna annuale dell’Associazione Flavio Beninati DI MAGGIO IN MAGGIO, lasciando aperto uno sportello virtuale dove far pervenire nel frattempo riflessioni e testimonianze che aiutino a costruire interattivamente questo percorso conoscitivo.
L’intento è quello di dare una forte scossa sul tema della violenza domestica che possa aprire alla riflessione ed incidere nella trasformazione delle coscienze individuali e collettive. 
I contributi di tutte le diverse professionalità e individualità impegnate in questo progetto saranno raccolti e veicolati attraverso una pubblicazione, nello spirito delle raccomandazioni della Convenzione di Istanbul, secondo cui la diffusione dell’informazione è lo strumento principale attraverso ci contenere e contrastare il fenomeno della violenza di genere, esploso al punto da invadere la nostra quotidianità.