03/03/2016 – Laboratorio teatrale “Cartoline dall’orlo”

“Siamo cartoline, tutti, con un orlo tutto nostro, e siamo capaci di ignorarlo, il nostro orlo, quotidianamente, tutti, tutto, senza mai sporgerci ché chissà cosa esiste, oltre il nostro orlo, chissà quali pericoli, quali miracoli, e siamo cartoline perché meno che mai siamo capaci di concepire altri scorci, e le tinte pastello ci piacciono molto, ammettiamolo, e per questo dedichiamo parecchio tempo a dipingere e a confezionare e a corredare e a selezionare e chiunque non sia d’accordo può andare serenamente a fare in culo”

Questo, scrivevo, qualche tempo fa, in relazione al laboratorio di creazione itinerante Cartoline dall’orlo, e questo ribadisco, oggi, dopo che le scritture proseguono e dopo essere stato in nove città italiane e aver raccolto una settantina di testi teatrali, testi da cui selezionerò i dieci che faranno parte di questa seconda fase, ovvero il laboratorio teatrale che vedrà nascere lo spettacolo Cartoline dall’orlo – pure se potrebbe chiamarsi in un’altra maniera, lo spettacolo, vedremo –, e quindi adesso è il momento di chiamare ai lavori gli attori, che siano attori trasversali, beninteso, ovvero che siano pure non-attori o aspiranti-attori o attorissimi, e insomma che appartengano alle più svariate categorie umane, e finanche i curiosi, chiamo, per presentare loro il lavoro che sarà ché sarà un lavoro bello e faticoso e pieno di peripezie con loro, questi che chiamo, a cavalcare tutte le possibili cavalcature emotive, o quasi tutte, vedremo, e dunque che vengano il giorno indicato all’Associazione Flavio Beninati, costoro, per sentirmi dire quello che sarà delle loro vite teatrali, volendo, nel caso in cui.

 


dal 3 marzo 2016 |  ore 20.30  |  via Quintino Sella 35 – Palermo


 

PS: questo non è un bando, questa è una richiesta di partecipazione ché già so che mi arriverebbero già richieste di partecipanzione, qualora non specificassi, come se questo fosse un bando ma questo non è un bando, è semplicemente una richiesta di partecipazione ché prima del bando mi pare coerente far conoscere il lavoro, il percorso, e tutto ciò che sarà. 

Rosario Palazzolo 

 

  • Per informazioni relative alla presentazione e non al bando, scrivere qui: teatrinocontroverso@gmail.com

     

  • Per iscrizioni al laboratorio teatrale a numero chiuso rivolgersi ad Associazione Flavio Beninati: info@flaviobeninati.net
    Oppure 
    chiamare 091 589598 orari mattutini

 

 

Il laboratorio teatrale Cartoline dall’orlo è una produzione teatrino controverso
in collaborazione con Progetto Santiago e Associazione Flavio Beninati

 

 


 

Rosario Palazzolo è nato e vive a Palermo. Drammaturgo, scrittore, regista e attore, per il teatro ha scritto: Ciò che accadde all’improvviso, I tempi stanno per cambiare (con Luigi Bernardi), Ouminicch’, ‘A Cirimonia, Manichìni, Dittico Del Disincanto (Visita guidata e Tauromachia), Letizia forever, Catechesi sulla sofferenza, Poetica del fallimento e Portobello never dies. Vincitore del Fringe al 18° Festival Internazionale del Teatro di Lugano, è stato invitato a più riprese dalle università di Liverpool, Manchester e Capodistria. In Italia ha tenuto lezioni di drammaturgia presso L’Accademia di Belle Arti di Brera (Milano) e l’Università degli studi di Palermo. Recentemente gli è stata dedicata una tesi di laurea (Possibilità Vs. Impossibilità: la drammaturgia di Rosario Palazzolo). Per la narrativa ha scritto: L’ammazzatore (2007), Concetto al buio (2010) e Cattiverìa (2013) tutti pubblicati con Perdisa Pop.