D VERSO A

L’Associazione Flavio Beninati è lieta di comunicare che mercoledì 14 maggio, contestualmente alla nuova biblioteca, verrà inaugurata la mostra del designer/artista madonita Gandolfo Gabriele David. Curatore: Andrea Kantos 

 


14 MAGGIO 2014     |     ORE 18,30     |    via Quintino Sella 35     |     90139  -  Palermo


D Verso A è la prima ricognizione sul lavoro di Gandolfo Gabriele David, comprendente due aree, quella del design e dell’arte, dove è possibile rintracciare elementi comuni, sintassi e linguaggi sinergici. La mostra non procede secondo un ordine cronologico, ma mettendo in sequenza alcune suggestioni. Troviamo così l’opera di land art, Osea 2, dialogare con le grafiche dei progetti di interior design; la serie Luminaria, realizzata su pietra lavica per Le Nid, accostata ad alcuni lavori, realizzati su carta di cotone nera e grafite, dal titolo Cecità. Si continua poi con Facade, i cui pattern costituiscono facciate che lasciano intravedere interni impossibili da abitare ma ricchi di rimandi onirici. Il percorso tematico della mostra termina in uno spazio sacro e intimo, dove sono stati posti i tavolini Aum, mobili nudi e mutabili, che accompagnano nuove ritualità domestiche. In questo caso è interessante notare come uno dei primi progetti, disegnato nel 2002, introduca perfettamente l’ultimo lavoro di David: “riti di purificazione”. In quest’ultima opera ritroviamo dei talismani da apporre a temi, oggetti e soggetti verso cui si prova disagio e disapprovazione, in questo caso fotografie che mostrano cave di inerti o paesaggi degradati dall’intervento dell’uomo. D Verso A traccia le connessioni su due o più mondi ma quello che sembra connettere e percorrere tutte le opere presenti è proprio la ricerca di una geometria sacra come cifra non tanto stilistica ma spirituale, e quindi capace di trasfondersi in diversi contesti e sensibilità.  Andrea Kantos

 

Gandolfo David - D Verso A -own choise