“Un incontro al bar: Carla Garofalo dell’associazione Flavio Beninati”

Molto interesse ha suscitato in noi leggere di un’associazione con sede a Palermo che, correlata alle biblioteche nazionali, ha un patrimonio di grosso valore per la quantità e qualità dei libri posseduti. Parliamo dell’associazione Flavio Beninati con sede in Via Quintino Sella 35 di fatto condotto dall’avvocato Carla Garofalo che abbiamo incontrato per meglio comprendere finalita’ e orientamento culturale della associazione dalla stessa condotta.

Ci dice la Signora Garofalo che l’associazione non ha fini di lucro ed e’ regolata dal codice civile in autofinanziamento.

Domandiamo: Di cosa Vi occupate?

L’Associazione, ci risponde, consta di due elementi che coesistono nell’eredita’ lasciata da Flavio Beninati….. Una delle quali si occupa di Bioetica e l’Archivio che si occupa esclusivamente di Cultura Italiana. Il lavoro di questa associazione per quanto riguarda la bioetica e’ improntata all’esame e allo studio dei vari stati di coscienza, dello stato di coma in tutti i gradi, della comunicazione con il mondo esterno, dell’incidenza che hanno i sentimenti di affetto e di amore verso le persone ritenute assenti. Circa l’archivio , lo stesso ha come unico fine la raccolta di dati biografici di persone italiane che in qualsiasi epoca hanno inciso , nel bene e nel male, dando un contributo alla societa’ attraverso il loro operato.

Ci accompagna il Presidente a visitare la sede, splendida, che si articolare su tre piani di un bel  palazzo storico con una superficie fruibile di circa 1000 mq . Questa e’ la nostra sede – ci dice – che mettiamo a disposizione di ricercatori e studenti che spesso frequentano in uno stato di gustoso raccoglimento in piena serenita’.

I prossimi appuntamenti dell’associazione. Due ore di libera sperimentazione musicale condotto da Camillo Amalfi tutte le Domeniche dalle 11,00 alle 13,00. Si e’ tenuto nei giorni  scorsi un laboratorio di scrittura condotto da Alberto Samona che ripeteremo visto il successo suscitato con un giro per la citta’ antica con spiegazioni e critiche su monumenti e siti di particolare interesse.

Ci accomiatiamo da Carla Garofalo ritenendoci ben lieti di tanta Cultura non sempre conosciuta dai molti. Si… questa e’ Cultura!

Francesco Paolo Santoro  |  5 dicembre 2014  |  Fonte: il Moderatore